Elevatore a tazze

Dettagli

Gli elevatori a tazze montate su nastro vengono impiegati per il trasporto meccanico in verticale di prodotti solidi in polvere e granulari .Il prodotto convogliato nella bocca di carico (piede dell’elevatore) va a riempire le tazze che via via si presentano sotto la bocca stessa. Nella parte superiore(testa dell’elevatore) per effetto della forza centrifuga, viene scaricato il prodotto . Il telaio è costituito da canne semplici o doppie in tronchi modulari con portello d’ispezione dove necessario.
Esse sono costruite in lamiera elettrosaldata o imbullonata dimensionate per ottenere una struttura autoportante. L’assemblaggio avviene per mezzo di flange bullonate con guarnizioni di tenuta. La testa e il piede dell’elevatore sono dotati di portelli d’ispezione. Il tamburo motore è leggermente bombato  per mantenere il nastro centrato e può essere rivestito in gomma per evitare lo slittamento. Il tamburo rinvio è di tipo autopulente per evitare che il materiale caduto tra tamburo e il tappeto danneggi quest‘ultimo.
E’ costruito con barrotti leggermente incurvati per dare l’effetto conico. La tensione del nastro è controllata da un tenditore a vite bilaterale o a contrappeso che agisce sul tamburo rinvio. Le bocche di carico e scarico sono rivestite in materiali antiusura dove necessario. Le tazze sono unite al nastro con bullonatura speciale, e in base alle esigenze di trasporto ed alle caratteristiche chimiche del prodotto possono essere costruite con forme e materiali diversi.